martedì 8 novembre 2011

Ciao "Leoncino"...

E' con immenso dolore che vi annuncio che il cuore del mio "leone" ha smesso di lottare.Alle ore 3.00 (italia) il cuore del mio Rocky si è fermato per sempre, lasciando un vuoto grandissimo nella nostra famiglia e nella nostra casa. Vi ringrazio per le bellissime parole e per il sostegno, grazie anche ai vostri piccoli amici, siamo tutti tristi a casa, ma siamo felici allo stesso tempo di saperlo finalmente libero dalle sofferenze. Non metterò le sue foto, il suo ricordo rimarrà per sempre nel mio cuore, non voglio angustiarvi col mio dolore. Abbiamo lottato fino in fondo, ma Dio ha voluto così e di fronte alla sua volontà bisogna chinare la testa. Rocky adesso correrà libero da tutte le costrizioni che era costretto ad indossare, libero e felice, come è sempre stato, ed anche io, passati questi momenti sarò felice, perchè quella di queste ultime settimane non era più per lui una vita libera e dignitosa, per lui, che soffriva in prima persona, e per tutti noi che soffrivamo con lui.
Se ne è andato... ma resterà per sempre vivo dentro di me.
Ciao "leoncino" sii felice ovunque ti trovi...
MelyG

25 commenti:

Drora's minimundo ha detto...

I am really sorry. I know how hard it is to lose a pet who is like a member of the family.
Hugs

Eliana ha detto...

Sinto muito, Mely.
Um forte abraço

carmen ha detto...

me gusta el espíritu con que lo afrontas ese es el cámino, ánimo...

maribel ha detto...

Realmente siento muchísimo lo de leonccino y se perfectamente que en tu corazón siempre estará ahí.

Maria Ireland ha detto...

Mel i am so sorry for your loss. I know how sad it is to lose a much loved pet and i am sad for you.
A BIG HUG for you Maria

rosanna ha detto...

Ciao Meli, sono un po' latente ultimamente ma davvero mi dispiace.Quando si hanno animali in casa essi diventano membri effettivi della famiglia e la loro perdita è terribile. Un abbraccio, Rosanna

rosanna ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Amary ha detto...

Es dificil escuchar tan lamentable noticia. Siento mucho su perdida ya que nuestros animalitos son parte de nuestra vida y familia. Un beso y fuerte abrazo!

Fabiola ha detto...

Capisco la tua tristezza essendoci passata con la mia dolce Luna, una gatta di 10 anni, circa 4 anni fa. Restano i bellissimi ricordi di tutto l'amore che i nostri amici animali ci hanno dato nel vivere con noi.
Un abbraccio Faby

María Jose Laso ha detto...

Lo lamento muchísimo, yo también se lo que se siente. Un beso muy muy grande.

Flora ha detto...

Mely, queste ultime settimane non sono state facili per te, mi dispiace molto...
Oggi, questo nuovo dolore apre una ferita a cui non siamo preparati, anche se sappiamo dal primo giorno che i nostri piccoli amici pelosi hanno una vita breve da condividere con noi...
Io sto curando la mia gatta e mia sorella la sua, che ha diciotto anni...
Per egoismo vorremmo prolungare il più possibile la loro esistenza ma poi arriva comunque il momento di lasciarli andare... Rocky oggi è partito per la sua strada, quella da percorrere senza più guinzaglio, e anche se senti un grande dolore, pensalo finalmente libero dal peso della sua malattia.
Un caro abbraccio,
Flora

Patrizia ha detto...

Cara Mely capisco il tuo dolore...ricorderai per sempre il tuo dolce cucciolo e fra qualche giorno sono sicura che quando penserai a lui, ci penserai con un sorriso e ti verranno in mente tannti bei momenti trascorsi con lui, ti accorgerai in quel momento che ti ha dato tanto e ti ha lasciato tanto, tanto amore nel tuo cuore!!! A me e' capitato cosi con il mio micio puffo che e' volato via giovane dopo tante sofferenze!!
Pensa che ora sicuramente corrono insieme!!!
Ti abbraccio con affetto.
Patrizia

anisnofla ha detto...

Lo siento mucho. Ahora será feliz en el cielo de los perros, y te agradecerá su vida entre vosotros, llena de cariño, devuelto siempre con creces.
Un beso grandísimo

minire71 ha detto...

Cara mi spiace tantissimo, io ho il mio black con 13 anni che ha i suoi problemi non oso pensare a quando sarà il suo momento.

Loro ci regalano tanto e chiedono poco, sono esseri speciali.

Ti abbraccio Irene

ANGELES ha detto...

Supongo por tus palabras que hablas de tu mascota.....nosotros siempre hemos tenido perros en muestra familia.....ahora , en este momento son 5 con nosotros , pero hemos perdido 3 viejos amigos que en su momento nos llenaron de alegría y sufrimos mucho con su ida.......pero la vida es así....y estamos contentos de tener a nuestro lado siempre a esos amigos tan fieles y cariñosos a los que cuidamos como si fueran de la familia y que tantos momentos bonitos nos dan a todos y con los que compartimos las alegrias y las penas......siempre amigos fieles¡¡¡¡ un abrazo lleno de cariño ¡¡¡ el dolor pasará....y un nuevo amigo llegará para que podais darle tanto cariño como es posible....

Rosamargarita ha detto...

Lo siento Mely, de verdad, se convierten en parte de nuestras familias y debemos verles partir
Muchos abrazos

Cris Bottaro ha detto...

Oh! Mely, que tristeza... sinto muito, tenho medo de saber como te sentes, pois tenho um cachorro idoso também, mas eu não quero que ele sofra, assim como tu não queria que o Rocky sofresse, e bem.. agora ele está melhor, não sofre, é só isso que nos dá um conforto no coração, pois no mais... repito, é muito triste. Beijo no coração.

Lataina ha detto...

Oh I'm so sorry to hear that...=(

MelyMel ha detto...

Care amiche, grazie per la solidarietà,Rocky era un membro della nostra famiglia,ma era troppo anziano,aveva tante possibilità di vivere quante di morire.Aveva un piccolo tumore benigno sotto la coda che aveva iniziato a provocargli emorragie. Di salute era sanissimo, correva e giocava come di solito.Il cane aveva superato l'intervento,l'anestesia aveva complicato le sue condizioni cardiache, avremmo dovuto tentare di curare un pò il cuore e poi fare l'intervento, ma c'era il rischio che le emorragie lo facessero morire comunque, non c'era più tempo. Purtroppo non ci hanno permesso di rimanere la notte con lui, e l'infermiere della clinica ieri mi ha detto che il cane si era svegliato, si era alzato, normalmente aveva fatto i suoi bisogni e si era messo a cercarci... ha pianto e non vedendo nessuno di noi si è messo a cuccia. Non si è più svegliato. In 13 anni non aveva mai dormito senza di noi, non lo lasciavamo mai solo per più di un'ora, ma a questo c'era abituato, anche perchè si rifugiava sul mio letto o su quello di mamma. Probabilmente, già spaventato per la lunga attesa, spaventato per i dolori che non aveva mai provato ha pensato che lo avessimo abbandonato li, e che non saremmo più tornati così si è lasciato morire. Era solito fare così, una volta dovevo andare a Roma, la mattina della partenza ha "finto" di essere paralizzato,si è buttato a terra per morto, non muoveva più le zampe, e non c'era nulla che lo smuovesse, neppure le braghette (lui non portava il collare) che tiravamo fuori per portarlo a spasso e che lo facevano scattare come una freccia sono servite a tirarlo su,non si è lasciato imbrogliare. Io spaventata annullai la partenza, chiamai mio padre per portarlo dal dottore e iniziai a disfare la valigia, appena la riposi sopra l'armadio lui si alzò come se nulla fosse accaduto, andò a prendere le braghette e mi guardò come per dire: ora mi puoi portare dove vuoi... Capite quanto era attaccato?
Forse è stata la paura dell'abbandono, che nessuno di noi ha pensato in quei momenti, perchè allora sarei rimasta a dormire li con lui per terra, e niente mi avrebbe smossa. Pensavamo che lo avrebbero tenuto sedato per non farlo agitare, per questo siamo andati via tranquilli.Lui si lamentava perchè cercava noi, perchè voleva andarsene... la colpa è stata un pò loro perchè potevano avvisarci, ma ormai...Così doveva essere e così e stato. Non avrebbe avuto vita lunga con quelle emorragie, e vederlo costretto a indossare il collare elisabetta,un bendaggio nel sederino, il pannolino e le mutandine sopra, era una tortura per noi che lo vedevamo, e per lui che non poteva più fare un passo o grattarsi comodamente le orecchie.Continuare a farlo vivere così sarebbe statata una crudeltà. Io neppure vorrei vivere così, quindi credo di avere compiuto nei suoi confronti un gesto d'amore, o vivo e libero da quell'incubo, o morto e comunque libero.Operarlo lo scorso anno avrebbe portato gli stessi rischi, per amore gli abbiamo concesso un anno in più, ma oltre non sarebbe stato più amore ma egoismo, non avrei mai votuto vederlo morire stremato dalla sofferenza e con gli occhietti che imploravano pietà. Se ne andato così, forse spaventato, o forse pensando che al suo risveglio saremmo stati li con lui, ma almeno non ha sofferto, il suo cuore si è fermato nel sonno. Ora è libero, felice e di sicuro saprà che saremmo tornati, se in qualche modo ci può vedere, avrà capito che anche per noi è stata dura, soprattutto dover mettere via le sue cose, e guardare l'angolino nel quale dormiva ormai vuoto.
Mi manca, e mi mancherà sempre, ma un giorno ci rivedremo, perchè anche se molti non ci credono, io sono convinta che in quel luogo meraviglioso che ci attende dopo la morte ci sia posto per tutti. Questo è il mio pensiero e non vuole offendere nessuno, prendetelo come un modo per attutire i dolori e continuare per la nostra strada con un pizzico di speranza, o illusione se preferite.
Grazie a tutti voi,
grazie di cuore.

Ascension ha detto...

Siento mucho su perdida.
Es dificil pensar que no le volveras a ver, considerandolo como un miembro mas de la familia.
besitos ascension

Las pequeñas cosas de Victoria ha detto...

¡¡Cuanto lo siento Mely !!
entiendo tu dolor y me apena muchísimo que lo estés pasando tan mal !!
solo puedo mandarte un beso y un abrazo muy fuerte!!!

** . * . . . . * . * . Un besito
.. * . (\ *** /) * . * cielo
.* . * ( \(_)/ ) * * . que tengas
.* . * (_ /|\ _) . * . un buen
.* . * . /___\ * . . * dia

Mari@ ha detto...

Mi dispiace molto per te. So che è un dolore grandissimo perdere un amico fedele che ormai faceva parte della tua famiglia. Io non ho mai potuto avere un amico animale in casa e ne sento molto la mancanza ma capisco e comprendo lo stesso. Un abbraccio

Daniela ha detto...

anch'io possiedo un cane e posso immaginare il dispiacere della separazione...ma anch'io la penso come te e li ritroveremo ad accoglierci in un posto migliore :*)

Maru ha detto...

Querida Meli, casi no puedo escribir después de leer tu post y tu respuesta porque sé muy bien por lo que estás pasando. No puedo evitar que me salten las lágrimas cada vez que me acuerdo de mis "niñas" que ya no están conmigo. Ahora soy capaz de sonreir cuando recuerdo cosas suyas, pero me siguen haciendo mucha falta. Hasta el nombre de mi blog es por una de ellas, por la que sigo teniendo presente todos los días. Sin embargo hay algo que me ayuda y es pensar que algún día, en algún lugar, volveremos a estar todos juntos. A mí me sirvió mucho algo y con todo mi cariño te lo envío a tí también...

IL PONTE DELL'ARCOBALENO

Proprio alle soglie del Paradiso esiste un luogo chiamato il Ponte dell’Arcobaleno.

Quando muore un animale che ci è stato particolarmente vicino sulla terra,
quella creatura va al Ponte dell’Arcobaleno.

Ci sono prati e colline perché tutti i nostri amici speciali possano correre e giocare insieme.
C’è abbondanza di cibo, acqua e tanto sole, e i nostri amici non hanno freddo e stanno bene assieme.
Tutti gli animali che erano stati ammalati e vecchi sono restituiti alla salute e al vigore; quelli che erano stati feriti e mutilati sono nuovamente resi sani e forti, proprio come li ricordiamo nei nostri sogni di un tempo.
Gli animali sono felici, eccetto che per una piccola cosa: ognuno di loro sente la mancanza di una persona speciale, che ha dovuto essere lasciata indietro.
Tutti corrono e giocano assieme, ma viene il giorno in cui uno di loro improvvisamente si ferma e guarda lontano. I suoi occhi brillanti fissano intenti; il suo corpo è preso da un tremito.
D’improvviso egli inizia a correre staccandosi dal gruppo, quasi volando sopra l’erba verde, le sue zampe lo portano a correre sempre più veloce.
Tu sei stato scorto e quando tu e il tuo amico speciale alla fine vi ricongiungete, vi stringete l’un l’altro in un abbraccio di gioia, per non lasciarvi più.
Baci di felicità piovono sul tuo viso; le tue mani accarezzano di nuovo il capo del tuo amico tanto amato e ancora una volta guardi nei suoi occhi fiduciosi, che tanto tempo fa erano spariti dalla tua vita, ma mai dal tuo cuore.
Poi, insieme, attraversate il Ponte dell’Arcobaleno…

Un beso con todo mi cariño

cockerina ha detto...

provo grande tristezza per te, mi dispiace molto...
ma adesso, dovunque egli sia, sono certa che è felice!
un bacio, Caterina