sabato 4 febbraio 2012

Aria di primavera...

Buon sabato a tutti, oggi avrei voluto un dedicare un post alla festa di Sant’Agata, patrona della città di Catania, per farvi conoscere un aspetto diverso della mia città, un mix tra fede e folclore a cui da 34 anni, non riesco a rinunciare. Avrei voluto mostrarvi delle foto, non quelle prese qui e li da internet, ma foto e video fatti da me,vi avrei raccontato la sua storia,vista dai miei occhi, ma non potrò farlo, perchè per la prima volta dovrò rinunciarci. Si, quest’anno dovrò farlo,il mio braccio purtroppo non solo non  mi permette ancora di guidare ma stare in mezzo alla folla è una cosa che non mi sento di fare, se qualcuno mi spingesse o si appoggiasse al braccio salterei in aria come un razzo dal dolore. Non so se è l’effetto della terapia, ma mi sembra di stare peggio di prima. I piccoli progressi fatti si sono trasformati in dolore e dopo 2 settimane non riesco ancora a piegarlo di un solo cm, non mi scoraggio, ma vi confesso che ho un pò di paura, tanto che mi sono rifiutata di chiamare il medico, o meglio, rinvio di giorno in giorno, dicendo a me stessa, domani andrà meglio... sarà così? Non saprei,  ma lunedì dovrò chiamarlo, non voglio rischiare di compromettere il trapianto.
Rimanderò tutto al prossimo anno, con la speranza o illusione se preferite, di poterci essere.


Come vi ho detto non mi lascio vincere dal dolore ne dalla tristezza, non so più se potrò liberarmi da questa tortura e non voglio vivere sperando che accada, stando con le mani in mano, ci convivo e cerco sempre un modo per fare le mie mini, nei limiti del possibile, perdonatemi quindi le molte imperfezioni che avranno i miei lavori.
Vi avevo accennato al cambiamento della facciata del cottage, ricordate com’era? C’era un enorme spazio vuoto tra il davanzale della finestrina della camera al primo piano e la tettoia, guardate adesso...


                                                                Ecco come ho fatto... 


Ho disegnato una griglia su un foglio, l’ho ritagliata e con l’aiuto del nastro carta ho tenuto ferme le stecche di legno di balsa, ho messo la colla e posizionato le altre a completare la griglia. Poi ho dipinto tutto rigorosamente di bianco, ed ho iniziato a creare i rami del glicine.






I problemi sono iniziati nella preparazione dei fiori... Come ho già detto altre volte non ho le macchinette perforatrici a forma di fiori e foglie, ne ho solo una a forma di stella, che ho usato.
Ho tagliato la carta velina azzurra con la macchinetta a forma di stella, ed ho praticato piccoli tagli sulle punte per avere più petali, ho poi preso un uncinetto dalla punta abbastanza grossa e poggiando la stella (una velina alla volta) sulla mano sinistra, l’ho arricciata con l’uncinetto, in modo da formare il calice dei piccoli fiori., che ho poi posizionato uno per uno su un ricciolino di carta azzurra cercando di ottenere una forma più simile possibile al glicine, ho poi dato qualche piccolo tocco di bianco con un pennello vecchio, in modo da dare qualche tocco di luce alla carta velina. Le foglie invece sono stampate al pc fronte retro e ritagliate una per una, di solito odio ritagliare, ma grazie al mio braccino moribondo è una cosa che mi riesce molto facile e naturale... 




Come vedete non ho voluto fare molti fiori e foglie, mi piace che si intraveda la struttura in legno e poi sono su una tettoia, non volevo rischiare di appesantire la facciata, tanto che avevo in un primo momento deciso di far risalire le piante dal giardino fino alla tettoia, ma non mi piaceva tutto quel marrone, così le ho sistemate solo li, come se fossero nate spontaneamente sul tetto. Sapete come funziona no? Le api, il vento...beh, qualcosa devo pure inventare no? A dire il vero vorrei collocare dei piccoli vasi bianchi, ma  non riesco completamente a modellare e lavorare la pasta con una sola mano, quindi per un pò rimarranno così.
Visti gli inconvenienti ed i miei limiti, non pensate che il risultato sia passabile?
Vi saluto e vi auguro una bellissima domenica,
MelyG

29 commenti:

Eliana ha detto...

Que pena que vc não pode ir à festa da padroeira. Espero que seu braço fique bom logo.
Não sei como você consegue fazer um trabalho tão lindo com o braço ainda sem movimentos perfeitos! A fachada ficou linda com a grade e a planta. Ótimo trabalho!
Um beijo

Rosamargarita ha detto...

Siguen los dolores Mely? lo siento, deberías ir al médico.
Tus flores son espectaculares, un trabajo meticuloso y precioso
Besos

elvira ha detto...

Carissima!!! ...se si nasce geni ..lo si resta per sempre ...!!! E' tu lo sei ...sei una regina delle mini ..i fiori sono così reali ..perfetti ..altro che imperfezioni!!! brava ..io non ho ancora provato a crearne ..quelli che vedi nella facciata della mia dolls house li ho comprati in un negozio tipo "Casa mia" :) o brico ...sai che non mi ricordo più ..
Sai cosa ..mi piacerebbe organizzare un pomeriggio di lavoro con tutte voi amiche dei blog!!! ..ma siamo tutte così lontane ..accidenti!!!
Ancora bravissima e forza Mely ..vincerai tu ..!!! :)
un bacione
elvira

anisnofla ha detto...

¡Precioso! Mucha paciencia, ya verás que todo va a ir bien.
Besitos

PAKY ha detto...

Gracias Melymel por tus palabras, la fachada de tu casa está preciosa. Muy bien hechas las flores y la jardinera, felicidades!! Descansa y cuídate mucho Mely! Un gran abrazo

sognatriceabordo ha detto...

Non vedo alcuna imperfezione! Sei sempre bravissima! :)

S.

Maria Ireland ha detto...

Mely i am sorry to hear that you still have so much pain. I hope it gets better soon. Your flowers are amazing they look perfect.Take care.
Hugs Maria

micia ha detto...

A me sembra perfetto.
Un pò d'aria di primavera ci vorrebbe proprio.

Patrizia ha detto...

Mi dispiace moltissimo che il tuo bracio continui a fare i capricci....vedrai che e' solo questione di tempo, so che e' dura ma devi avere pazienza, sii fiduciosa!!!
Comunque non vedo imperfezioni, i fiori sono perfetti e l'effetto e' super!!!
Brava Mely, come sempre!
Un bacio
Patrizia

Cote ha detto...

Pues te ha quedado un precioso trabajo!! Muchos ánimos y seguro que al final todo irá bien.
Besitos

Eva ha detto...

Te ha quedado estupenda la planta en esa zona de la fachada, es muy bonita. Te deseo una pronta recuperación. Un saludo, Eva

Amary ha detto...

Querida Mely! Siento leer que continues con dolor en tu brazo, pero animo y mucho cuidado para que te recuperes pronto. Mely tu casa esta hermosa, tus flores te han quedado maravillosas. No te preocupes no le veo ningun defecto, son perfectas. Un enorme abrazo!

cockerina ha detto...

carissima, mi dispiace molto per il tuo braccio e ti consiglio di NON rimandare!! chiama subito il medico e fatti curare al più presto!!!
il risultato è strabiliante, mi piace tantissimo e spero di vedere al più presto le tue minis!!
riguardo alla festa patronale, grazie di averci informati, dalla descrizione che ne fai deve essere davvero una bella festa, il prossimo anno ce la farai vedere coi tuoi occhi!
un abbraccio grande!
Caterina

Mary ha detto...

Mely!!!! Eccomi ,sono venuta a trovarti ,mi spiace tantissimo per il tuo braccio ma io sono fiduciosa credo in Dio e farò anche una preghierina per te ,che tu possa rimetterti al più presto, non voglio essere noiosa ,ma ti ripeto quando passo di quà e guardo i tuoi capolavori ,mi fai veramente sognare ,oltretutto ho contagiato mia figlia e ti adora, io ti ammiro insomma siamo pazzi di te!!! Ahahaha!!! Un grande abbraccio ,e io non vedo imperfezioni nel tuo lavoro....baci Mary

Plushpussycat ha detto...

Dear Mely, It can take months after surgery for everything to be right. I don't want you to worry--I want you to see your doctor and find out the best way to care for your arm. I have a long-standing injury, and when I feel pain, I use Aspercreme pain-relieving creme on the area. The main ingredient is Trolamine salicylate 10%. It is like rubbing aspirin right into the spot that hurts. After a surgery, there can be inflammation in the area as the surgery spot heals. Ask your doctor if it's OK to take some aspirin or another anti-inflammatory drug, OK? Just a few days or a week of aspirin can help bring down the inflammation. Always take aspirin with food to avoid stomach pain, OK? :-)

Now, your wisteria: it is beautiful beyond words! I am so impressed at how delicate and realistic the flowers are! Your work is beautiful, and it has given me a much-needed taste of spring! :-) Thank you! :-) Jennifer

Carmen ha detto...

Lo primero siento mucho lo de su brazo, y que no pueda asistir a la fiesta.

Me encantan las glicinias, es mi flor favorita, y las suyas han quedado realmente perfectas¡¡¡¡¡

Un saludo y que se mejore pronto.

ANDA ha detto...

Se una mano era così bello, quello che sarà, quando entrambi andare avanti? :))
bacio: Anda

carmen ha detto...

que maravilla de glicina, y a pesar del brazo....

CARMEN (Hadanet) ha detto...

Mely,no te preocupes ya verás que todo va a estar bién.
Te ha quedado preciosa y las flores muy bonitas,alegran mucho esa parte de la casa.
Besitos y cuidaté.

kmagnet ha detto...

Bellissimo lavoro!

Fabiola ha detto...

Chiama il medico! No rimandare, fosse solo anche per poi stare più tranquilla.
I fiori sono perfetti. Mi piace come hai riempito quello spazio vuoto.
Ciao Faby

Eva - tatalamaru ha detto...

Hola Mely, no sabía nada de tu brazo. Deseo de todo corazón que te recuperes pronto y cesen los dolores.
Te quedó muy bonita la celosía con la plantita, se ve la fachada mucho mejor así.
Un besito enorme y cuídate!!!

Cris Bottaro ha detto...

OH Mely...que tristeza, mas não vamos perder a fé e a esperança, vais melhorar, tenha certeza, e o tempo frio deve piorar... Farei uma prece por ti e espero que alcances rapidamente a graça de ter teu braço prontamente recuperado. Mely, como consegues fazer flores tão perfeitas com uma mão só... é uma grande artista, cada vez mais isso fica claro. Teu trabalho está perfeito. Um grande beijo em teu coração e te cuida.

Daniela ha detto...

Mely,stavolta ti devo tirare le orecchie! non per la staccionata! quella è bellissima!!! ma per il braccio! non devi lasciarti andare,devi avvisare il medico di ogni tuo progresso,positivo o negativo che sia,il recupero è la parte più difficile di ogni intervento e non bisogna trascurare nessun particolare!! sii fiduciosa!1

By Nela ha detto...

Es un trabajo realmente precioso, y el acabado es perfecto.Felicidades!!! Besossss.
Manoli

LE COFFRE D'EMILIE ha detto...

Merci pour ton message si gentil.
Je te souhaite beaucoup de créativité dans tes miniatures et félicitations pour toutes ces jolies miniatures.
Muriel

Valentina ha detto...

Ma l a tua casa è veramente bellissima!!

Las pequeñas cosas de Victoria ha detto...

Ay ,pobrecita !!
No sabia lo de tu brazo ,espero que se solucione pronto y a ser posible sin dolor !!
Es una pena que no pudieras acudir a la fiesta por el brazo !!
Las flores te han quedado preciosas .
Te aseguro que te han quedado divinamente ,y es todo un reto para no tener perforadoras !!
felicitaciones guapisima !!

** . * . . . . * . * . Un besito
.. * . (\ *** /) * . * cielo
.* . * ( \(_)/ ) * * . que tengas
.* . * (_ /|\ _) . * . un buen
.* . * . /___\ * . . * dia

maribel ha detto...

La verdad es que si que tengo ganas de que llegue la primavera, para empezar a ver el campo verde. Preciosa la enredadera, me gusta mucho como te ha quedado.